AziendeNews

Nexi supera le aspettative nel primo trimestre 2021

I ricavi sono pari a € 258,6 milioni

Nexi ha migliorato le sue prospettive per i ricavi del 2021 e ha affermato che le transazioni hanno subito un’accelerazione da metà aprile, dopo aver registrato un fatturato superiore alle attese per il primo trimestre. La società ha affermato di sperare di aumentare i ricavi di un’elevata percentuale a una o due cifre quest’anno, rispetto all’aumento medio-alto a una cifra che aveva guidato a febbraio.

Il primo trimestre 2021 di Nexi nel dettaglio

Nexi ha registrato un aumento del 2% degli utili prima di interessi, tasse, ammortamenti (EBITDA) a 140 milioni di euro nel primo trimestre, mentre i ricavi sono aumentati del 4,1% a 259 milioni di euro, in anticipo rispetto alle aspettative dell’azienda. Il primo trimestre del 2021, in seguito al venir meno delle restrizioni imposte a livello nazionale durante il periodo natalizio, è stato caratterizzato a partire da metà Gennaio da un recupero dei volumi di transazione. Tale ripresa è proseguita fino a metà Marzo quando, a seguito di una nuova impennata dei casi Covid-19, sono state imposte nuove restrizioni in molte regioni del Paese, provocando un nuovo rallentamento dei volumi di acquisto.
Il valore delle transazioni (acquiring + issuing) nel primo trimestre è stato pari a € 99 miliardi, +1,1% rispettoi al primo trimestre 20 e -7,0% in raffronto al primo trimestre del 2019. Durante il Q1 2021, i consumi di base hanno confermato una forte performance con una crescita a doppia cifra (+21% sul primo trimestre 2020 e +40% sullo stesso trimestre del 2019) e i consumi discrezionali hanno mostrano un rapido recupero.

Nexi primo trimestre 2021

La fintech spiega che durante il trimestre preso in esame, i risultati positivi sono dovuti all’e-commerce, che ha confermato la forte crescita del valore delle transazioni gestite, pari a +63% rispetto al primo trimestre 2019 e +30% anno su anno se raffrontato Q1 del 2020, senza considerare settori di consumi ad alto impatto (come ad esempio turismo e ristoranti) che non hanno contribuiti in maniera sostanziale all’incremento degli utili.
In un aggiornamento commerciale pubblicato ad aprile, Nexi aveva detto che i ricavi sarebbero stati sostanzialmente uguali ai dati dell’anno precedente nei primi tre mesi del 2021. 

Autore

  • Danilo Loda

    100% "milanes", da una vita scrivo di bit e byte e di quanto inizia con on e finisce con off. MI piace tutto quello che fa rumore, meglio se con un motore a scoppio. Amo viaggiare (senza google Maps) lo sport, soprattutto se è colorato di neroazzuro.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button