Acquisizioni e PartnershipAziendeNews

Move-In: Air e Regione Piemonte collaborano per la mobilità sostenibile

La startup focalizzata sulla mobiltech è Telematics Service Provider per la Regione

Air- Connected Mobility diventa Telematics Service Provider (TSP) ufficiale di Regione Piemonte per il progetto Move-In. Un’iniziativa che vuole premiare una guida consapevole e rispettosa dell’ambiente. Mobilità sostenibile e intelligente.

Air – Connected Mobility e Regione Piemonte insieme per il progetto Move-In

Move-In (MOnitoraggio dei VEicoli INquinanti) è un servizio che promuove modalità innovative per il controllo delle emissioni degli autoveicoli. Chi possiede veicoli soggetti a limitazioni della circolazione può con questo servizio circolare entro soglia chilometrica rispetto ai divieti di circolazione giornalieri o orari. Questo perché la circolazione diventa monitorabile. Non solo in base all’uso effettivo del veicolo e allo stile di guida adottato.

Gli utenti piemontesi possono quindi aderire su base volontaria. In questo modo si impegnano a rispettare la soglia dei chilometri percorsi sul territorio dei Comuni partecipanti. Una sola decisa e assegnata su base annuale. Questo permette di limitare le emissioni in maniera smart e sostenibile. Il tutto nel pieno rispetto della privacy

Sull’ambiente non incidono solo i chilometri percorsi. Conta anche lo stile di guida. Frenate e accelerazioni brusche incidono sulla soglia da raggiungere. Quindi Move-In promuove uno stile di guida virtuoso a basse emissioni di CO2 con l’aggiunta di chilometri bonus da percorrere nei Comuni aderenti.

Per partecipare dovete acquistare una scatola nera (black-box) installata a bordo del veicolo. Questa calcolerà i chilometri percorsi e analizzare la guida. Per partecipare dovete quindi pagare 30 € per l’installazione della black-box Air. Inoltre, 20 € annuali per la fornitura del servizio in formule di abbonamento di 1, 2 o 3 anni.

Marco Robbiano, Project Leader, Air-Connected Mobility, commenta: “Come già con la Regione Lombardia, siamo fieri di trovarci nuovamente al fianco della Pubblica Amministrazione nella lotta alle emissioni in consapevolezza dell’inclusività sociale. L’iniziativa Move-In infatti rappresenta un’importante passo avanti nell’uso della tecnologia per bilanciare obiettivi di equità sociale e la riduzione delle emissioni. Instaurare e premiare comportamenti virtuosi permette ai cittadini di continuare a spostarsi con i propri mezzi, riducendone l’impatto ambientale.”

Potete conoscere meglio e aderire al progetto a questo indirizzo.

OffertaBestseller No. 1
CHORTAU 【2021 Nuova Versione】 Telecamera per Auto WiFi Full HD 1080P, Dashcam Schermo da 2 Pollici 170 ° Grandangolo, Videocamera per Auto con Monitor di Parcheggio
  • 【Sensore SONY IMX323 】: Un prodotto basato su sensore SONY IMX323, con ampia apertura F2.0, angolo di 170 °, per la cattura di immagini cristalline ed una nitida qualità video FULL HD 1080P, anche di notte.
  • 【Connessione WiFi】: Modulo WiFi integrato, installazione dell’APP "RoadCam" su telefono o su tablet, per poter utilizzare questa dash cam, guardare il video in tempo reale, salvare e condividere i file registrati sul telefono tramite APP .
  • 【Controllo di alta e bassa temperatura】: Questa cam WiFi per il cruscotto è stata prodotta in materiale di qualità, ha un'eccellente resistenza alle alte e basse temperature. Può essere utilizzata dai -20 °C ai 70 ° C. ~
  • 【G-sensor, Rilevatore di Movimento e di Parcheggio】: Integrate, 3 funzioni importanti: G-sensor, Rilevatore di Movimento e di Parcheggio. In questo modo potrai conservare le prove in caso di incidente e monitorare la sicurezza della tua auto 24 ore al giorno.
  • 【Installazione facile】: Il prodotto viene fornito con 1 piastra rimovibile che può essere fissata direttamente sul parabrezza, grazie alla quale vi sarà possibile installare e rimuovere la dash cam molto facilmente. Lo schermo da 2 pollici non bloccherà la vista del vostro autista.

Stefano Regazzi

Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button