NewsSoftware

Microsoft annuncia Windows 11 SE

La variante del sistema operativo competerà con Chrome OS

Microsoft ha annunciato una versione del suo sistema operativo, pensata soprattutto per le scuole: Windows 11 SE. Il sistema sarà disponibile solo su dispositivi a basso costo e acquistabile dagli istituti scolastici. L’ottimizzazione per l’uso di Microsoft Edge e i servizi cloud di Microsoft (fra cui spicca Office) serve a metterlo in diretta competizione con Chrome OS.

Windows 11 SE, la risposta di Microsoft a Chrome OS

Il nuovo sistema operativo punta a integrare al meglio i tanti servizi di Microsoft. Da Edge a Teams, passando per il pacchetto Office. Senza dimenticare strumenti semplici ma efficaci come Paint, Groove Music e quelli pensati per gli studenti come Whiteboard e Minecraft Education.

Ma secondo Paige Johnson, a capo della divisione marketing per l’educazione in Microsoft, “Windows 11 SE supporta anche app di terze parte, inclusi Zoom e Chrome. Perché vogliamo dare alle scuole la scelta di usare ciò che funziona meglio per loro”.

windows 11 se sistema operativo microsoft-min

Ma sui dispositivi con Windows 11 SE non ci sarà il rinnovato Microsoft Store: solo i team IT potranno installare gli applicativi da una lista di app compatibili che Microsoft al momento non ha ancora fornito.

Per il resto il sistema ricorda molto nell’aspetto e nelle funzionalità di base Windows 11. Con qualcosa in meno, come la possibilità di avere diverse disposizioni delle app: potete solo metterle una accanto all’altra. Qualcosa che non dovrebbe creare problemi negli schermi più piccoli che di solito accompagnano i laptop a basso costo. Microsoft ha tolto anche i nuovi Widget, considerati una distrazione di troppo per gli studenti.

Acer, Asus, Dell, Dynabook, Fujitsu, HP, JKIP, Lenovo e Positivo  stanno sviluppando dispositivi con Windows 11 SE e la stessa Microsoft ha lanciato una sua versione di Surface Laptop SE. Con un processore Intel Celeron, 4GB di RAM e 64GB di memoria eMMC su uno schermo da 11,6 pollici, spiega bene che tipo di dispositivi Microsoft ha in mente per la versione SE del sistema operativo. Il prezzo americano è di 249 dollari.

Il nuovo sistema dovrebbe arrivare fra la fine di quest’anno o (più probabilmente) l’inizio del 2022, acquistabile dalle istituzioni scolastiche contattando Microsoft.

OffertaBestseller No. 1
Microsoft Surface GO 2 Tablet, 10.5'', 4 GB RAM, 64 GB SSD, Dual-Core Intel Pentium Gold 4425Y, Windows 10 Home, Platino
  • Schermo PixelSense da 10.5" con risoluzione di 1920 x 1280, multitocco a 10 punti e input penna
  • Abilitato per Windows Hello
  • Durata della batteria fino a 10 ore di autonomia
  • Connessioni: 1 x USB-C, connettore jack per cuffie da 3.5 mm, 1 porta Surface Connect, porta per Cover con tasti per Surface, lettore di schede microSDXC
  • Penna, tastiera e mouse non inclusi nella confezione, sono acquistabili separatamente
Source
The Verge

Stefano Regazzi

Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button