NewsServizi

Al via la seconda edizione del Master in Treasury and Financial Management

Piteco rafforza la collaborazione con l’Università di Modena e Reggio Emilia

Si rafforza l’impegno di Piteco nell’education. La software house italiana di soluzioni gestionali per la Tesoreria aziendale e la Pianificazione finanziaria è nuovamente al fianco dell’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia. Così prende il via la seconda edizione Master di 1° livello in Treasury and Financial Management, i Tesorieri di domani.

“Nell’attuale contesto economico, la figura del Treasury Manager sta assumendo un ruolo sempre più
strategico nella gestione finanziaria di aziende di qualunque dimensione che si trovano a dover gestire gli
impatti che fenomeni esogeni imprimono sul mercato. Ma per avere questa capacità non si può prescindere da competenze e tecnologie che insieme possono davvero contribuire a far fronte a momenti complessi. Questa la ragione per la quale siamo particolarmente orgogliosi di portare in aula il nostro “saper fare” al fianco di Unimore, eccellenza nel panorama italiano che tra le prime ha riconosciuto il ruolo chiave della tesoreria.” Ha commentato Paolo Virenti, CEO di Piteco.

Piteco per l’istruzione

I professionisti di Pitecon contribuiranno a formare i tesorieri attraverso l’impiego di alcune delle soluzioni software sviluppate per la pianificazione finanziaria e la gestione della tesoreria. Infatti, agli studenti del Master in Treasury and Financial Management verrà data l’opportunità di unire alla teoria la pratica. Questo grazie ad applicazioni “sul campo” all’interno di ambienti virtuali messi a disposizione dell’azienda che simulano diversi possibili scenari aziendali e le relative operazioni di tesoreria e finanza.

È stato assegnato il premio di laurea in memoria di Claudia Bega voluto da Piteco in collaborazione con Unimore per sostenere il talento. È Letizia Antoni la promettente studentessa ad ottenere la prima edizione del premio.

Autore

  • Martina Ferri

    Sono laureata in filosofia, gattara, vegetariana e vesto sempre di nero. Ora che vi ho elencato i motivi per cui potrei sembrare noiosa, posso dirvi che amo la musica, i libri, la fotografia, la pizza, accamparmi in tenda vicino al main stage di qualche festival! Che dite, ho recuperato?

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button