FeaturedHardwareScenario

I sistemi IT di Lenovo per uno “Smarter Normal”

Un'approfondita discussione sulle diverse soluzioni e implementazioni IT possibili per un'azienda

In occasione della conferenza .NEXT di Nutanix, Lenovo ha tenuto l’incontro “Helping you Navigate the “Smarter Normal””, dedicato ai modi in cui le soluzioni e i prodotti IT possono garantire la continuità operativa anche in periodi di crisi come quello attuale. Ecco un riassunto dei più importanti concetti toccati in questa occasione.

Lo Smarter Normal di Lenovo passa per le soluzioni IT

L’evoluzione delle aziende in questo periodo di crisi è innanzitutto calibrata a seconda della volontà e delle necessità specifiche. C’è chi ad esempio ha come obiettivo semplicemente quello di consolidare e mantenere il proprio reparto IT, investendo nelle ultime tecnologie e mantenendo quelle personalizzazioni pensate per il proprio business.

C’è invece chi è orientato verso un cambiamento che modernizzi e semplifichi il sistema, in modo che, nonostante l’espansione, non cambi la complessità delle operazioni. Infine, c’è chi punta ad una vera propria trasformazione del suo reparto IT, sostituendolo con un una soluzione cloud off-premise che non richiede un team dedicato per mantenerla.

Lungo questa scala di necessità si incontrano quelle che sono i vari tipologie di implementazione, che vanno ad una infrastruttura tradizionale (con le parti adibite allo storage, al calcolo e alla rete separate tra di loro), ad una convergente (dove queste parti sono condivise e addirittura gestite insieme, come nel caso dell’Hyperconvergence) ad ancora il cloud ibrido, con strutture sia in sede (on-premise) che fuori (off premise).

HCI o Cloud?

Concentrandoci un attimo sulla dicotomia HCI (HyperConverged Infrastructure) – Cloud, notiamo come questi due approcci rappresentino due filosofie operative opposte ma non per questo in contrasto. La prima, quella dell’HCI, è più concentrata sulla tecnologia IT e sull’avere il controllo diretto dell’implementazione. Come vantaggio principale troviamo la possibilità di sfruttare eventuali infrastrutture esistenti, aggiornandole e modernizzandole ad un costo relativamente basso. Di contro, il costo operativo e di mantenimento è tutto a carico nostro.

Il secondo approccio, quello cloud, pensa meno all’implementazione e più al servizio offerto. I costi operativi e di mantenimento, così come la necessità di personale specializzato, sono minori, in quanto gestiti dal fornitore. Di contro, passare da un’implementazione tradizionale ad avere l’IT come un servizio (IT as a Service) comporta un importante costo di sviluppo e transizione.

Uno sviluppo unificante, chiamato Hybrid Cloud può prevedere l’implementazione di una solida infrastruttura HCI su cui basare le proprie applicazioni business e poi un’espansione nel cloud per sfruttarne i vantaggi di flessibilità territoriale e di deployment.

Ma cosa cerca la maggior parte dei business in un’infrastruttura IT di tipo Hybrid Cloud? Cerca innanzitutto un sistema di backup e di recupero dei dati, che possa permettere un ripristino veloce (e quindi una business continuity) anche in caso di un incidente presso la sede fisica. Le aziende cercano anche un sistema scalabile, che non richieda di stimare fin dall’inizio la capacità richiesta ma che sia facile da espandere. L’espansione è toccata anche quando l’azienda vuol iniziare ad operare in nuove regioni geografiche: avere un’infrastruttura cloud permette di avviare le operazioni in qualsiasi momento da qualsiasi luogo.

I prodotti di Lenovo

Lenovo è pronta a soddisfare tutti gli scenari visti fino ad esso con la sua gamma di prodotti, che vanno dai sistemi tradizionali Lenovo ThinkSystem (Server, Switch, Storage) ai più dinamici e legati al mondo software-defined di Lenovo ThinkAgile. Questi ultimi includo nodi certificati e apparecchiature HCI così come soluzioni per il cloud personalizzato e pronto all’uso.

Lenovo IT ThinkAgile HXI sistemi IT Lenovo ThinkAgile HX dotati del software Nutanix, in particolare, si sono rivelati fondamentali in questi ultimi mesi per la continuità operativa anche durante il lockdown e i momenti peggiori della crisi sanitaria. Oltre alle aziende tradizionali, hanno potuto usufruire di questa flessibilità e rapidità implementativa anche ospedali e strutture sanitarie

Maggiori informazioni disponibili sul sito ufficiale di Lenovo.

 

OffertaBestseller No. 1
Lenovo IdeaPad Flex 5 Notebook Convertibile - Display Touch 14" FullHD (Processore AMD Ryzen 3 5300U, 256GB SSD, 8GB RAM, Windows 10 Home in modalità S) Lenovo Digital Pen - Platinum Grey
  • Display touch 14" Full HD con 250nits; con questo schermo godrai di immagini dettagliate e nitide da ogni angolazione
  • Processore AMD Ryzen 3 5300U; ottimo per supportare le ultime esperienze di gioco per PC
  • Storage da 256 GB SSD per avere tutto lo spazio necessario dove archiviare i tuoi documenti di lavoro in velocità e sicurezza; Memoria RAM 8GB
  • Sistema operativo: Windows 10 Home in modalità S
  • Lenovo Digital Pen inclusa: la penna digitale ti aiuta a catturare in modo nuovo ogni spunto di ispirazione quando sei in viaggio

Giovanni Natalini

Ingegnere Elettronico prestato a tempo indeterminato alla comunicazione. Mi entusiasmo facilmente e mi interessa un po' di tutto: scienza, tecnologia, ma anche fumetti, podcast, meme, Youtube e videogiochi.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button