HotNewsStartup

HomesToPeople dopo il round di 1,5 milioni cambia nome e diventa Kaaja

Cambia anche il CDA con l'entrata dei rappresentanti dei nuovi investitori

HomesToPeople, startup immobiliare diventata famosa per le aste online tra privati, cambia nome in Kaaja e lancia anche un nuovo sito. Il rebranding arriva dopo la chiusura di un round di 1,5 milioni di euro guidato da Sensible Capital insieme al Club degli Investitori.

I cambiamenti in atto coinvolgono anche il Consiglio di Amministrazione che vede ora come Presidente Silvia Rovere, fondatrice di Sensible Capital e Presidente di Confindustria Assoimmobiliare, accanto ai due founder Dario Cardile, che ricopre il ruolo di CEO, e Paolo Castelletti, nel ruolo di CMO. Entrano nel CDA Paola Bruno, che vanta oltre 25 anni di esperienza come Investment Banker, CFO, Private Equity Managing Partner, consigliere in svariate istituzioni della Finanza tra Londra e Milano e di recente anche Fondatrice di Augmented Finance, e Maria Teresa Rangheri, con oltre 20 anni di esperienza internazionale per aziende digitali nel settore della comunicazione, travel, finanza e fondatrice di Teen Talent. 

Dalla sua nascita, in pochi mesi, la società ha già gestito più di 20 aste online tra privati su immobili a Roma e Milano raccogliendo l’interesse di oltre 100.000 clienti che hanno prenotato circa 600 appuntamenti per visitarli. Gli investitori che hanno creduto in Kaaja forniscono i capitali necessari alla startup per potersi espandere ed operare sull’intero territorio nazionale attraverso agenti diretti e collaborazioni con altre agenzie.

Kaaja, la startup che vuole cambiare il mercato della compravendita immobiliare

Kaaja ha ottenuto un veloci riscontro grazie alla velocità con cui si svolge processo di compravendita che nella maggiora parte casi non va oltre le 6/8 settimane. A questo si aggiunge la totale trasparenza che si attua anche attraverso la possibilità di visualizzare tutte le offerte che vengono presentate. Il tutto grazie alla piattaforma proprietaria, unica in Italia, sviluppata sulle migliori tecnologie digitali. Non a caso è stato scelto il nome Kaaja, che nella Kabala la parola indica una natura versatile, uno spiccato senso di responsabilità e degli affari, in grado di stabilire relazioni durature e di fiducia.

ll finanziamento ci permetterà di investire ulteriormente in tecnologia, migliorare il nostro servizio, accelerare l’espansione sul mercato italiano, potenziare le attività di marketing e consolidare il nostro posizionamento attraverso partnership con player strategici. Avere tra i nostri soci investitori autorevoli e qualificati conferma la validità della nostra strategia rivolta a rivoluzionare un settore ancora molto tradizionale e frammentato come quello del mercato immobiliare” dichiara Dario Cardile, Founder & Ceo di Kaaja

Kaaja startup immobiliare
Dario Cardile, Founder & Ceo di Kaaja

“Sensible Capital è entusiasta di guidare il round d’investimento in Kaaja, start up innovativa che offre al mercato italiano un servizio completamente nuovo, che rivoluzionerà le modalità tradizionali di vendita di case. Kaaja porterà un importante contributo in termini di trasparenza, innovazione ed efficienza delle transazioni, tutti obiettivi perfettamente coerenti con il nostro DNA di investitore ESG. Con questa operazione Sensible Capital conferma la propria missione di diventare leader nel settore del proptech in Italia, con un approccio industriale e di medio periodo, uno spiccato attivismo e la capacità di creare forti sinergie commerciali e di sviluppo prodotto tra le società in portafoglio” dichiara Silvia Rovere, Founder & CEO di Sensible Capital.

“Siamo estremamente soddisfatti di investire in Kaaja: un founding team complementare ed affiatato, con profonda esperienza digitale e che ha già operato in questo settore specifico, un mercato tradizionale che chiede innovazione, un co-investor con grandi competenze nel mondo proptech. I numeri dei primi mesi di operatività confermano la qualità del progetto. Il Club degli Investitori contribuirà alla crescita di Kaaja grazie all’impegno dei nostri Champion, Marco Pandoli e Gioia Manetti, che contribuiranno con competenze importanti e attiveranno il supporto del network del Club degli Investitori. Forza Kaaja!” dichiara Andrea Rota, Managing Director del Club degli investitori.

TP-Link Telecamera Wi-Fi Interno, Videocamera sorveglianza 1080P, Visione Notturna, Audio Bidirezionale, Notifiche in tempo reale del sensore di movimento(Tapo C100)
  • Differenza tra tapo c200 e tapo c100: la lente di tapo c200 supporta il movimento orizzontale e verticale, mentre tapo c100 non supporta
  • Video di alta qualità: visione notturna fino a 8 metri, risoluzione 1080p per immagini nitide e chiare
  • Rilevazione movimento e notifiche istantanee: ricevi istantaneamente notifiche push dall'app quando viene intercettato un movimento; tp-link ha anche fornito una funzione avanzata di impostazione del tempo di registrazione specifico
  • Allarme acustico e luminoso integrato: innesca un effetto sonoro o luminoso per scoraggiare eventuali visitatori indesiderati
  • Two-way audio: audio bidirezionale per comunicare con chi si trova in prossimità della telecamera

Danilo Loda

100% "milanes", da una vita scrivo di bit e byte e di quanto inizia con on e finisce con off. MI piace tutto quello che fa rumore, meglio se con un motore a scoppio. Amo viaggiare (senza google Maps) lo sport, soprattutto se è colorato di neroazzuro.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button