NewsSoftware

Intel introduce i nuovi toolkit oneAPI 2022

Tre le novità il primo compilatore unificato al mondo ad implementare C++, SYCL e Fortran, Python data parallel per CPU e GPU

Intel ha presentato i suoi toolkit oneAPI 2022 che consistono in varie architetture incrociate e componenti open source. Questi consentono agli sviluppatori di sperimentare diversi tipi di CPU e GPU Intel per ottimizzare le prestazioni delle applicazioni. In questo modo gli sviluppatori possono facilmente scoprire quale hardware sia il migliore per le loro applicazioni, senza dover investire in ciascuna CPU o GPU separata per i test. oneAPI è un modello di programmazione aperto, unificato e cross-architecture per CPU, GPU, FPGA e altri acceleratori. Basato su standard, il modello di programmazione semplifica lo sviluppo del software e offre prestazioni senza compromessi per l’elaborazione accelerata senza lock-in proprietario, consentendo al contempo l’integrazione del codice legacy.

I toolkit oneAPI 2022 ora presentati includono funzionalità diverse, come il primo compilatore unificato al mondo ad implementare C++, SYCL e Fortran, Python data parallel per CPU e GPU. Inoltre, i toolkit includono la cosiddetta modellazione avanzata delle prestazioni dell’acceleratore, l’ottimizzazione, l’accelerazione delle prestazioni per i carichi di lavoro di visualizzazione dell’IA e del ray tracing. Inoltre è garantito il supporto agli ambienti di sviluppo estesi tra cui un’integrazione più profonda con Microsoft Visual Studio Code, supporto di Microsoft Visual Studio 2022 e Microsoft WSL2 per sviluppo Linux su Windows.

In questo modo, gli sviluppatori possono utilizzare strumenti che migliorano la produttività e la velocità di sviluppo del codice per creare applicazioni per architetture di processori multipli.

Intel toolkit oneAPI 2022 con supporto hardware esteso

Inoltre, Intel indica che i toolkit supportano una gamma di nuovi processori e GPU. Questi includono i processori Intel Core di dodicesima generazione con AVX-VNNI, i prossimi processori Saphire Rapids Next Gen Intel Xeon Scalable con Intel Advanced Matrix Extension (Intel AMX) e le prossime GPU per PC client e data center Intel Xe.

“Sono impressionato dalla portata degli oltre 900 miglioramenti tecnici che il team oneAPI software engineering ha realizzato per accelerare i tempi di sviluppo e le prestazioni dei carichi di lavoro nelle CPU e GPU client e server di Intel. La ricca gamma di tecnologie oneAPI è conforme ai più importanti standard di settore, con importanti innovazioni tecniche che consentono agli sviluppatori di ottenere le migliori prestazioni di run-time possibili dal cloud all’edge. Il supporto di molteplici lingue e l’accelerazione delle prestazioni cross-architecture sono disponibili oggi nella release 2022 di oneAPI per accrescere ulteriormente la produttività dei programmatori sulle piattaforme Intel” ha dichiarato Greg Lavender, Intel chief technology officer, senior vice president e general manager, Software and Advanced Technology Group

I toolkit oneAPI 2022 di Intel sono immediatamente disponibili per il download.

Intel Core i5-11600K (3,9 GHz/4,9 GHz, 12 MB di cache)
  • Numero di core: 6, Numero di filetti: 12, Frequenza base del processore: 3,90 GHz, Frequenza massima Turbo: 4,90 GHz, Cache: 12 MB Intel Smart Cache, Velocità bus: 8 GT/s, Intel Turbo Boost Technology 2.0 Frequenza 4,90 GHz, TDP: 125 W, Frequenza TDP-down configurabile: 3,60 GHz

Danilo Loda

100% "milanes", da una vita scrivo di bit e byte e di quanto inizia con on e finisce con off. MI piace tutto quello che fa rumore, meglio se con un motore a scoppio. Amo viaggiare (senza google Maps) lo sport, soprattutto se è colorato di neroazzuro.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button