Case StudyCloudNewsScenario

Un’indagine Equinix rivela che diverse aziende puntano ad espandersi entro i prossimi 12 mesi

Garantire che le espansioni siano supportate da modelli digitali resilienti è fondamentale per il business

Equinix ha rivelato i dati della sua indagine annuale Equinix 2022 Global Tech Trends Survey. La ricerca ha riportato che il 57% delle aziende del settore tecnologico hanno in previsione un’espansione nell’arco dei prossimi 12 mesi. Quasi la metà degli intervistati in Italia ha dichiarato di voler agevolare i piani di espansione globale implementando virtualmente il cloud. Il 32% invece, lo farà utilizzando una soluzione bare metal. Ovvero utilizzando programmazione che interagisce con un sistema a livello hardware, senza essere filtrato da vari livelli di astrazione.

Poco più di un terzo ha dichiarato di prevedere un incremento della spesa per le soluzioni di colocation carrier-neutral per facilitare l’aumento previsto delle implementazioni digitali. Quasi la metà invece ha dichiarato di voler aumentare gli investimenti nei servizi di interconnessione per progredire nella trasformazione digitale e aumentare la resilienza. Tuttavia, permangono notevoli preoccupazioni in merito alla sicurezza informatica. Garantire che le espansioni siano supportate da modelli digitali resilienti è fondamentale per il business. Soprattutto in un periodo di crescente volatilità e di minacce globali emergenti.

L’indagine Equinix 2022 Global Tech Trends Survey e le minacce dell’espansione

Numerose aziende di tutto il mondo stanno pianificando importanti investimenti in tecnologie digitali al fine di sostenere ambiziosi piani di espansione, sulla base degli insegnamenti tratti dalla pandemia. I risultati dell’indagine annuale condotta da Equinix suggeriscono che la trasformazione digitale è nell’agenda dei leader in tutti i settori e in tutte le aree geografiche. Nonostante le preoccupazioni per una potenziale imminente recessione e i discorsi del World Economic Forum di Davos sulla fine della globalizzazione, le aziende sono molto ottimiste riguardo i loro piani di espansione a livello globale.

Equinix Logo

Quasi il 60% delle aziende italiane del settore tecnologico ha in previsione un’espansione nel corso del prossimo anno. Il 54% però ha dichiarato che la propria azienda è afflitta da problemi e carenze della supply chain a livello globale. Il 56% invece, ritiene la carenza di microchip a livello mondiale una minaccia per la propria attività. Anche le preoccupazioni in merito alla sicurezza informatica costituiscono una problematica condivisa. Secondo gli specialisti IT, le minacce più temute sono le falle nella sicurezza e la perdita di dati (71%) e gli attacchi informatici (68%). Nell’ambito delle proprie strategie digital-first, l’85% degli intervistati in Italia ha confermato che una delle priorità principali è il miglioramento della cybersecurity.

Quali sono i passi che le aziende italiane hanno intenzione di compiere?

Le continue sfide della supply chain stanno spingendo le aziende verso una maggiore virtualizzazione mediante significativi investimenti programmati in infrastrutture digitali al fine di sostenere i progetti di crescita. Quasi la metà degli intervistati infatti, ha dichiarato di voler agevolare i piani di espansione globale implementando virtualmente il cloud. Inoltre sono in molti a considerare l’esperienza dei clienti e dei dipendenti come prioritaria. Riconoscendo che l’adozione del digitale ha un impatto sugli utenti finali, l’84% dei responsabili IT ritiene il miglioramento dell’esperienza dei clienti una priorità. L’83% delle aziende ha inoltre riconosciuto che il miglioramento dell’esperienza dei dipendenti è fondamentale per il loro percorso di trasformazione e per la fidelizzazione dei talenti.

La migrazione al cloud continua costituisce un passo molto importante. I leader IT intervistati infatti, hanno dichiarato di avere in programma il trasferimento di un maggior numero di funzioni aziendali nel cloud, tra cui database, sicurezza e IaaS. I modelli di cloud ibrido sono risultati essere l’approccio preferito dal 56% degli intervistati. Il 42% dei leader digitali però si affida ancora a un unico fornitore di cloud o a nessuno. L’interconnessione può essere d’aiuto in questo caso, con il 29% degli intervistati che ritiene che aumenti la flessibilità della connettività e il 20% che dichiara di utilizzarla per abilitare il multicloud ibrido.

Investire nell’innovazione è ritenuto di primaria importanza. Il 54% degli intervistati infatti, ha dichiarato che sta passando a un modello Anything as a Service (XaaS), ovvero un modello che sfrutta il cloud computing invece del software locale in loco per fornire vari servizi e raggiungere i clienti. I motivi principali di questa scelta sono la semplificazione dell’infrastruttura IT, la flessibilità e la riduzione dei costi. Per saperne di più sulla Global Tech Trends Survey è possibile visitate il sito ufficiale.

OffertaBestseller No. 1
Fitbit Inspire 2 Tracker Per Fitness E Benessere Con Un Anno Di Prova Gratuita Del Servizio Fitbit Premium, Rilevazione Continua Battito Cardiaco, Nero
  • Durata della batteria: Fino a 10 giorni
  • Compatibilità: Compatibile con iOS 12.2 o successive & Android OS 7.0 o successivi
  • Conosci tutto, ottieni di più con un abbonamento Fitbit Premium: 6 mesi di abbonamento Premium inclusi
  • Minuti in zona attiva: Questa funzione ti avvisa della zona cardio in cui ti trovi per aiutarti a scoprire se ti stai impegnando abbastanza per raggiungere i tuoi obiettivi
  • Rilevazione continua del battito cardiaco: Usa la Rilevazione continua del battito cardiaco per tracciare con precisione le calorie bruciate, ottimizzare l'allenamento e scoprire tendenze personalizzate che ti motivano a muoverti verso i tuoi obiettivi di benessere e forma fisica
OffertaBestseller No. 2
Fitbit Versa 3 Orologio Intelligente Per Benessere E Forma Fisica Con Sei Mesi Di Abbonamento Incluso, Nero
  • Durata della batteria: 6+ giorni di autonomia e ricarica rapida
  • Compatibilità: Compatibile con iOS 12.2 o successive & Android OS 7.0 o successivi
  • GPS integrato: Lascia il telefono a casa e goditi l'aria aperta; con il GPS integrato potrai tenere d'occhio ritmo e distanza sul tracker e scoprire sull'app una mappa di intensità dell'allenamento che ti mostra il percorso e i tuoi sforzi al termine dell'esercizio
  • Rilevazione continua del battito cardiaco: Usa la Rilevazione continua del battito cardiaco per tracciare con precisione le calorie bruciate, ottimizzare l'allenamento e scoprire tendenze personalizzate che ti motivano a muoverti verso i tuoi obiettivi di benessere e forma fisica
  • Memorizza e riproduce musica: salva e ascolta musica e podcast. Inoltre, utilizza Spotify - Connect & Control e aggiungi playlist Deezer; servizi musicali utilizzabili con abbonamento; non disponibili in tutti i paesi

Marzia Ramella

Scrivo di libri, film, tecnologia e cultura. Ho diversi interessi, sono molto curiosa. La mia più grande passione però sono i libri: ho lavorato in biblioteca, poi in diverse case editrici e ora ne scrivo su Orgoglionerd.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button