AziendeNews

HP abbandona la Russia. Una decisione che costerà 1 miliardo di dollari.

HP abbandona la Russia. Definitivamente.
E sì, il “definitivamente” è importante.
L’azienda americana aveva già deciso di sospendere le spedizioni in Russia dopo l’insensata invasione dell’Ucraina ordinata da Vladimir Putin. Ora però il CEO, Enrique Lores, ha annunciato l’addio definitivo. Tanto della Russia quanto della Bielorussia. Una decisione sicuramente non semplice considerando che costerà ad HP 1 miliardo di dollari.

HP abbandona la Russia

Enrique Lores CEO Hp
Enrique Lores, CEO di HP

Analizzando l’attuale situazione pandemica e le prospettive a lungo termine riguardanti la Russia, abbiamo deciso di interrompere le attività nel Paese, iniziando già a ridurre le nostre operazioni in loco”, ha spiegato Lores durante la riunione con gli analisti dedicata ai risultati finanziari del Q2.

HP quindi si prepara ad un pesante controccolpo economico considerando che, nel 2021, la Russia ha permesso all’azienda americana di guadagnare ben 1 miliardo di dollari.
Una perdita importante che supera quelle previste da altri big della tecnologia. Adobe, ad esempio, rinuncerà a 75 milioni di dollari, Cisco invece ne perderà 200 nel Q3, senza contare i problemi derivati dal lockdown di Shanghai che ha interrotto la produzione e danneggiato la supply chain. Schneider Electric invece ha rinunciato a 315 milioni di dollari, vendendo tutte le sue strutture ai russi.

Fortunatamente HP potrà compensare parte delle perdite con l’aumento delle vendite negli altri Paesi. Nel Q2 infatti la società ha registrato un +4% per un totale di 16,5 miliardi di dollari, con la divisione Personal System che cresce del 9% e quella Printing che guadagna un +7%.
Aumentano poi le vendite di notebook e PC, in controtendenza rispetto al 2021: “Se vi ricordate, lo scorso anno molte aziende scelsero di non acquistare nuovi strumenti per l’ufficio. – ha spiegato Lores – Un trend che portò ad un calo netto nelle vendite di desktop e workstation. Oggi avviene il contrario, con gli investimenti che tornano a crescere.”

Il futuro quindi è roseo?
“Ci aspettiamo miglioramenti sul fronte della supply chain ma i continui problemi di approviggionamento, soprattutto per quanto riguarda i circuiti integrati specifici, avranno sicuramente un impatto sul settore della stampa, almeno fino alla fine dell’anno – ha dichiarato il CEO di HP – Stiamo lavorando attivamente con i nostri partner per mitirare i rischi puntando sul doppio approvoggionando quando possibile e riprogettando le schede e i componenti delle stampanti.”

Offerta
HP - PC Spectre x360 16-f0000sl Convertibile, Intel i7 11390H, RAM 16GB DDR4, Display 16" Touch IPS 3K+, SSD NVMe 1TB, Intel Iris Xe, WiFi, Windows 11, Lettore Impronte, Penna Inclusa, Alluminio, Nero
  • SISTEMA OPERATIVO: Windows 11 Home include strumenti facili da usare per ottimizzare lo spazio sullo schermo e massimizzare la produttività dei tuoi programmi preferiti
  • PROCESSORE: Intel i7-11390H di 11 Gen, ad alte prestazioni; raggiunge una velocità fino a 5,0 GHz con tecnologia Intel Turbo Boost, 12 MB di cache L3, 4 core (Quad-Core) e 8 thread
  • MEMORIA: 16GB DDR4 di Ram integrata e non espandibile; dotato di un SSD TLC PCIe NVMe M.2 da 1TB e di 25 GB di spazio di storage su Dropbox per 12 mesi
  • SCHERMO: Display Touch Screen da 16", risoluzione 3K+ da 3072 x 1920p, tecnologia IPS MultiTouch, Vetro Corning Gorilla NBT Antiriflesso, Filtro Riduzione Luce Blu, Luminosità di 400 Nits, 100% sRGB
  • TASTIERA: Full Size con Retroilluminazione, Tasti di scelta rapida per la navigazione multimediale, Tasto controllo Privacy e Sicurezza, Penna Ricaricabile HP inclusa, Colore Nightfall Black Nero
Source
The Register

Erika Gherardi

Amante del cinema, drogata di serie TV, geek fino al midollo e videogiocatrice nell'anima. Inspiegabilmente laureata in Scienze e tecniche psicologiche e studentessa alla magistrale di Psicologia Clinica, dello Sviluppo e Neuropsicologia.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button