NewsServizi

Jojob introduce il Green Pass nella sua app di carpooling

La novità rientra nella proposta #carEpooling

Il servizio di carpooling Jojob ha inserito il Green Pass all’interno della sua applicazione. Questo garantisce a tutti coloro che condividono l’auto per raggiungere il posto di lavoro di viaggiare con persone vaccinate, guarite o con un tampone negativo. Il Green Pass può quindi essere mostrato ai potenziali compagni di viaggio.  

“Quella che stiamo introducendo è una novità importantissima che permetterà ai dipendenti di viaggiare più serenamente con altri colleghi e fornirà alle aziende anche uno strumento in più di prevenzione per i luoghi di lavoro”, dichiara Gerard Alberto, CEO & Founder di Jojob. “L’update, che verrà gradualmente rilasciato per tutte le aziende che usufruiscono di Jojob Real Time Carpooling, non esclude dal servizio i non possessori del Green Pass né tantomeno sarà obbligatorio manifestarne il possesso per ovvie ragioni di privacy. Tuttavia rappresenta uno strumento in più a disposizione di tutti nella lotta alla pandemia e siamo convinti possa  contribuire al mantenimento della business continuity delle aziende italiane”.

Il carpooling di Jojob ancora più sicuro con il Green Pass

Jojob ribadisce il proprio impegno nella sua proposta di #carEpooling, ovvero di un carpooling in sicurezza: questo si concretizza con un al massimo due persone per auto, sedute una davanti e una dietro e dotate di dispositivi di protezione individuale, con i finestrini aperti, con l’invito a igienizzare con regolarità l’abitacolo e a creare degli equipaggi stabili nel tempo.

 Green Pass carpooling Jojob


“Promuovere il carpooling aziendale – conclude Albertengo rappresenta una scelta strategica nello scenario attuale, in cui convivono elevate misure di sicurezza a causa della pandemia e in cui è altrettanto necessario mantenere alti i livelli di produttività. Condividere l’auto significa abbattere i costi e le emissioni di CO2 e, grazie al Green Pass, sarà possibile farlo con un ulteriore livello di sicurezza”.

Anker Powerbank PowerCore 26800 - Batteria Esterna con 3 Porte USB e 2 Porte di Entrata Micro USB per RIcaricarsi più Velocemente - Power Bank Portatile per Smartphone Android, iPhone e Tanto Altro
  • IL VANTAGGIO ANKER: Unisciti ai 20+ milioni di utenti soddisfatti ai quali la nostra tecnologia all'avanguardia dà giornalmente la carica!
  • CAPACITA' COLOSSALE: 26800 mAh di capacità per caricare la maggior, grazie ai quali puὸ ricaricare la maggior parte degli smartphone sul mercato oltre 7 volte, oltre a garantire almeno 2 ricariche complete a tablet e simili e multiple ricariche ad altri dispositivi USB.
  • RICARICA AD ALTA VELOCITA': La presenza di ben 3 porte di uscita USB equipaggiate con la tecnologia proprietaria Anker PowerIQ e VoltageBoost assicura la ricarica più rapida possibile a 3 dispositivi simultaneamente (output massimo 6A).
  • SI RICARICA 2X PIU' VELOCEMENTE: La presenza di una doppia porta di entrata Micro USB (20W) garantisce una velocità di ricarica fino a due volte più rapida rispetto ai caricatori portatili standard - ci vogliono soltanto 6 ore per effettuare una ricarica completa.
  • LA CONFEZIONE INCLUDE: Anker PowerCore 26800, 2 x cavi Micro USB, borsello da trasporto, guida d'utilizzo, garanzia di 18 mesi e un servizio clienti gentile e disponibile.

Danilo Loda

100% "milanes", da una vita scrivo di bit e byte e di quanto inizia con on e finisce con off. MI piace tutto quello che fa rumore, meglio se con un motore a scoppio. Amo viaggiare (senza google Maps) lo sport, soprattutto se è colorato di neroazzuro.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button