Acquisizioni e PartnershipAziendeNews

Ericsson, Qualcomm e Thales porteranno la rete 5G nello spazio

La rete, basata su satelliti a bassa orbita, sarà utile nei più svariati campi

Ericsson, l’azienda aerospaziale Thales e il produttore di tecnologie wireless Qualcomm Technologies, lavorano insieme per portare il 5G fuori dal pianeta. Questo sfruttando una rete di satelliti in orbita intorno alla Terra. Le tre aziende hanno in programma di effettuare test e prove di validazione delle reti 5G NTN. L’obiettivo è quello di convalidare i vari componenti tecnologici necessari all’abilitazione della rete non terrestre, tra cui uno smartphone 5G, un payload satellitare e parti di rete 5G a terra.

Ericsson, Qualcomm e Thales conquistano lo spazio

Ericsson, Qualcomm e Thales uniscono le forze per portare il 5G Ntn, Non Terrestrial Networg, nello spazio. La rete, basata su satelliti a bassa orbita, sarà utile nei più svariati campi, da quello commerciale a quello delle telecomunicazioni, da quello della salute al campo governativo. I test di validazione sono iniziati lo scorso marzo. Lo sviluppo di tutti i componenti necessari, come satelliti, smartphone e componenti di terra della rete, avviene in collaborazione con la 3GPP, 3rd Generation Partnership Project, l’alleanza tra tutti gli enti di standardizzazione che si occupano di telecomunicazioni.

Ericsson Logo

I test iniziali, avranno luogo in Francia, sede della maggior parte dell’industria spaziale europea, in un ambiente spaziale simulato. In base ai risultati ottenuti, secondo Ericsson, i prossimi smartphone 5G saranno in grado di connettersi attraverso la rete 5G in qualsiasi punto della Terra. In questo modo saranno in grado di fornire una copertura globale per i servizi di trasmissione dati a banda larga. Questo anche nei luoghi normalmente coperti esclusivamente dai sistemi di telefonia satellitare tradizionali che hanno capacità di connettività dati limitate.

Affinché il 5G soddisfi le aspettative di una connettività onnipresente, è indispensabile che sia in grado di fornire una copertura di rete anche nelle aree in cui non esistono reti cellulari terrestri, che si tratti di oceani o di aree remote. Il progetto che realizzeremo con Ericsson e Thales darà il via a un passo importante per rendere questa tecnologia fondamentale una realtà. Non vediamo l’ora di vedere i risultati questa collaborazione.” ha dichiarato John Smee, Senior Vice President of Engineering di Qualcomm Technologies, Inc

Bestseller No. 1
Amazfit Band5, Smartwatch Mens, OLIVE, Normal
  • Amazon Alexa Built-in: Parla con Amazon Alexa tramite il tuo smartwatch Amazfit Band 5. Poni domande, ottieni traduzioni, imposta sveglie e timer, crea liste della spesa, controlla il meteo e molto altro ancora.
  • Monitoraggio Della Saturazione dell' Ossigeno Nel Sangue: Il Fitness Tracker Band 5 ti consente di misurare la saturazione dell'ossigeno nel sangue e comprendere le tue condizioni fisiche con OxygenBeats.
  • Monitoraggio della Frequenza Cardiaca, del Sonno e dell' Attivita 24/7: Con il preciso monitoraggio ottico della frequenza cardiaca dell'orologio, puoi monitorare con precisione i passi effettuati in tempo reale
  • 15 Giorni di Durata della Batteria: Dì addio alla ricarica quotidiana. Con un orologio sportivo completamente carico, non è necessario portare con sé un caricabatterie per un viaggio di due settimane.
  • Monitoraggio della Salute delle Donne: Con il sistema di monitoraggio delle mestruazioni femminili, Band 5 registra e predice il ciclo mestruale femminile e invia notifiche intelligenti.

Marzia Ramella

Scrivo di libri, film, tecnologia e cultura. Ho diversi interessi, sono molto curiosa. La mia più grande passione però sono i libri: ho lavorato in biblioteca, poi in diverse case editrici e ora ne scrivo su Orgoglionerd.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button