AziendeNews

Più equilibrio di genere nei consigli di amministrazione in Europa

Questa settimana il Consiglio dell’Unione Europea e il Parlamento europeo hanno raggiunto un accordo politico per la creazione di una nuova legge europea che promuova un maggiore equilibrio di genere all’interno dei consigli di amministrazione delle società quotate nelle borse europee. Ecco i dettagli della proposta.

L’equilibrio di genere dei consigli di amministazione

Nel suo aspetto più centrale, la legge prevederà degli obblighi che dovranno essere rispettati entro il 2026. Le società quotate in borsa, entro quest’anno, dovranno garantire che almeno il 40% dei posti di amministratore senza incarichi esecutivi o almeno il 33% dei posti con e senza incarichi esecutivi sia occupato dal genere sotto-rappresentato.

Questo, di base, garantisce una rapprestenza minima sia per le persone di genere maschile che per quelle di genere femminile. Considerando però la realtà dei fatti attuali, con il 30.6% dei CdA e l’8.5% dei presidenti di CdA donna ad ottobre 2021 nelle maggior società quotate, questa legge garantirà nella maggior parte dei casi una presenza femminile minima.

Le società che non rispetteranno queste norme saranno multate. Potranno inoltre vedersi annullate le nomine che non rispettano questi obblighi di legge.

L’importanta del femminile

Questa legge punta a smuovere la situazione attuale, che a tratti sembra presentare delle caratteristiche paradossali. Le donne, ad esempio, rappresentano circa il 60% dei neo-laureati in Europa, ma rimangono fortemente sottorappresentate nei ruoli decisionali delle aziende.

Fino a questo momento solo la Francia, che ha già una legge nazionale che impone un limite minimo del 40%, supera questo limite nelle sue aziende, con un 45.3% dei posti dei CdA occupati da donne. L’Italia, come l’Olanda, la Svezia, il Belgio e la Germania, si fermano tra il 36% e il 38%. In paesi come Ungheria, Estonia e Cipro le donne occupano meno di una su dieci posizioni non esecutive.

La egge era stata presentata per la prima volta dalla Commissione europea nel 2012, ma era stata approvata dal Consiglio solo a marzo 2022. Ora che Consiglio e Parlamento hanno raggiunto un accordo, entrambi gli organi dovranno approvarla. Da lì, sarà poi pubblicata sulla Gazzetta ufficiale ed entrerà in vigore dopo 20 giorni dalla pubblicazione. I vari stati membri avranno infine due anni di tempo per integrarla nelle loro leggi nazionali, ma meno di non avere (come nel caso della Francia) già una legislazione adeguata.

OffertaBestseller No. 1
HUAWEI MateBook B3-420 Business, 14 Pollici Full View 1080P FHD Ultrabook Notebook PC Portatile, Intel® Core™ i5-1135G7, RAM 8GB, SSD da 512GB, TPM, Windows 10 Pro, Layout Italiano, Space Gray
  • La velocità del processore Intel Core i5-1135G7 di 11ma generazione ti permette di essere sempre un passo avanti rispetto alle attività che stai svolgendo, grazie all'evoluta CPU SuperFin da 10 nm che potenzia le prestazioni multi-thread fino al 43.8%
  • Il Wi-Fi 5 è ormai passato, il Wi-Fi 6 invece ti proietterà subito nel futuro grazie a una velocità di rete superiore del 138% e che raggiunge fino a 2.4 Gbps
  • HUAWEI MateBook B3-420 è dotato di un chip di sicurezza TPM 2 integrato e indipendente, che protegge tutti i tuoi file e i tuoi dati tramite un sistema avanzato di crittografia
  • Il display IPS antiriflesso ha una risoluzione Full-HD di 1920 x 1080, una luminosità massima fino a 300 nits8 e un'ampia visuale di 14 pollici, con cornici ridotte di 4.8 mm su tre lati - caratteristiche che consentono di vivere una straordinaria e immersione esperienza visiva
  • L'affaticamento degli occhi può sembrare inevitabile al giorno d'oggi, ma questo non significa che non si possa fare nulla. È dimostrato che il MateBook B3-420 allevia l'affaticamento della vista, grazie alla sua prestigiosa certificazione TÜV Rheinland Low Blue Light
Bestseller No. 2
HUAWEI MateBook B3-520 Business, 15.6 Pollici Full View 1080P FHD Ultrabook Notebook PC Portatile, Intel® Core™ i5-1135G7, RAM 8GB, SSD da 512GB, TPM, Windows 10 Pro, Layout Italiano, Space Gray
  • La velocità del processore Intel Core i5-1135G7 di 11ma generazione ti permette di essere sempre un passo avanti rispetto alle attività che stai svolgendo, grazie all’evoluta CPU SuperFin da 10 nm che potenzia le prestazioni multi-thread fino al 38,5%.
  • Il Wi-Fi 5 è ormai passato, il Wi-Fi 6 invece ti proietterà subito nel futuro grazie a una velocità di rete superiore del 138% e che raggiunge fino a 2,4 Gbps.
  • HUAWEI MateBook B3-520 è dotato di un chip di sicurezza TPM 2.0 integrato e indipendente, che protegge tutti i tuoi file e i tuoi dati tramite un sistema avanzato di crittografia.
  • Il display IPS antiriflesso ha una risoluzione Full-HD di 1920 x 1080, una luminosità massima fino a 300 nits8 e un'ampia visuale di 15,6 pollici, con cornici ridotte di 5,3 mm su tre lati - caratteristiche che consentono di vivere una straordinaria e immersione esperienza visiva.
  • L'affaticamento degli occhi può sembrare inevitabile al giorno d'oggi, ma questo non significa che non si possa fare nulla. È dimostrato che il MateBook B3-520 allevia l'affaticamento della vista, grazie alla sua prestigiosa certificazione TÜV Rheinland Low Blue Light.

Autore

  • Giovanni Natalini

    Ingegnere Elettronico prestato a tempo indeterminato alla comunicazione. Mi entusiasmo facilmente e mi interessa un po' di tutto: scienza, tecnologia, ma anche fumetti, podcast, meme, Youtube e videogiochi.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button