NewsSicurezza

Dynabook soddisfa la crescente domanda di VDI con Mobile Secure Client

Offre sicurezza e facilità di gestione ai team IT e produttività mobile ai dipendenti

Con le infrastrutture desktop virtuali (VDI) che dovrebbero crescere a un tasso di oltre il 20%, secondo Global Market Insights, Dynabook Europe introduce Dynabook Mobile Secure Client (DMSC). Questo è uno strumento progettato per consentire il funzionamento ibrido senza soluzione di continuità. Mobile Secure Client offrirà maggiore sicurezza e gestibilità IT ai team IT, oltre a fornire libertà e mobilità ai lavoratori.

DMSC garantisce che il portafoglio di soluzioni informatiche aziendali di Dynabook sia al servizio delle organizzazioni che richiedono VDI. Ciò è particolarmente utile nei settori che gestiscono una quantità significativa di informazioni riservate e classificate. Ma anche in quelli che utilizzano un modello di condivisione di dispositivi, o noleggio come servizio (DaaS).

Dynabook Mobile Secure Client: semplicità e sicurezza

Dal punto di vista gestionale, DMSC semplifica la vita ai team IT. La configurazione delle apparecchiature è ridotta al minimo poiché Dynabook adatta i dispositivi alle esigenze specifiche del cliente al momento dell’ordine. Gli ingegneri di Dynabook preparano anche aggiornamenti operativi e di sicurezza, rendendo l’installazione dei sistemi semplice e personalizzata. Questa combinazione di pre-configurazione e manutenzione ridotta offre l’ulteriore vantaggio di risparmiare tempo e costi.

DMSC si integra perfettamente nelle infrastrutture VDI esistenti e offre una sicurezza avanzata per le organizzazioni che operano negli ambienti più sensibili. Ciò include la protezione contro il furto di dati attraverso l’uso di un sistema operativo IoT crittografato. Questo si carica nella RAM del sistema ad ogni avvio. L’accesso al sistema operativo IoT stesso non è consentito e la RAM di sistema viene eliminata all’arresto. I dati della sessione VDI sono memorizzati nella cache o conservati. Ad ogni avvio e durante ogni sessione, il DMSC comunica con un server di autenticazione per verificare che sia ancora autorizzato a funzionare.  

DMSC sarà disponibile da luglio nei laptop del brand da 13 pollici, 14 pollici e 15 pollici, nonché nel dispositivo mobile edge computing DE200.

Autore

  • Danilo Loda

    100% "milanes", da una vita scrivo di bit e byte e di quanto inizia con on e finisce con off. MI piace tutto quello che fa rumore, meglio se con un motore a scoppio. Amo viaggiare (senza google Maps) lo sport, soprattutto se è colorato di neroazzuro.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button