NewsScenario

Denodo svela i trend a livello di Data Integration che si svilupperanno nel 2022

Ecco come come le aziende potranno sfruttare i dati in modo efficace

In tema di Data Integration, Denodo ha identificato i 5 principali trend che segneranno il 2022. Questi saranno la chiave per aprire la porta del cambiamento, portando la velocizzazione del processo in ogni azienda a prescindere da dimensione e dal settore di appartenenza.

1: Il Data Fabric alla base dell’impresa distribuita

Nel 2022 le aziende dovranno poter disporre di un Data Fabric, che consenta in modo agile di integrare, usare e analizzare i dati, nonché per automatizzare molti dei processi di integrazione, preparazione ed esplorazione dei dati. Il Data Fabric, ispirandosi al concetto di “tessuto di dati”, permette di avere una visione unica e d’insieme dei dati, superando i limiti della loro eterogeneità, distribuzione geografica e latenza nell’aggiornamento, utilizzando approcci logici, fisici o ibridi.

2: L’Intelligenza decisionale prende piede a livello enterprise

L’intelligenza decisionale sta suscitando sempre più interesse e all’interno delle aziende, dove dashboard e piattaforme di business intelligence sono aumentate, con sistemi di supporto decisionale potenziati da Intelligenza Artificiale e Machine Learning (AI/ML).

Denodo data trend

Per Intelligenza Decisionale si intende la combinazione di piattaforme di business intelligence potenziate con sistemi di AI/ML, attraverso le quali le aziende possono effettuare previsioni sui risultati di una serie di azioni, raccomandare approcci e supportare le decisioni aziendali.

Per quanto le macchine siano prive di coscienza, e come tali non comprendano le implicazioni del risultato di una decisione, le aziende possono ovviare integrando l’intelligenza decisionale all’interno del più ampio settore della Business Intelligence, misurando costantemente il risultato e regolando i parametri decisionali per evitare conseguenze indesiderate.

3: Le architetture Data Mesh diventano più allettanti.

Con la progressiva crescita delle aziende, sia in termini di dimensioni che di complessità, soluzioni di Data Mesh acquisiscono rilevanza, rappresentando un nuovo approccio per un’architettura dati decentralizzata, che punta a neutralizzare eventuali colli di bottiglia e fornire insight utili per i decisori aziendali.

A partire da quest’anno, le grandi imprese, con ambienti di dati distribuiti, implementeranno questo tipo di architettura. Il Data Mesh sarà in grado di offrire quindi un’infrastruttura unificata, grazie alla quale le singole divisioni potranno creare e condividere i Data Products, applicando al contempo gli standard di interoperabilità, qualità, governance e sicurezza.

Denodo, i data trend del 2022 comprendono analisi dei small e big data e architetture modulari

4: Le aziende implementano sistemi modulari per ottimizzare i dati

Le aziende oggi gestiscono dati sempre più distribuiti, che superano i confini geografici e si attestano su molteplici Cloud e Data Center. Per quest motivo saranno utilizzare sempre di più architetture dati modulari, che consentiranno alle aziende di selezionare strumenti specifici per creare l’intera infrastruttura o parti di essa, contribuendo in modo sostanziale alla realizzazione di un’architettura dati molto più agile.

Secondo Denodo, inoltre, la possibilità di realizzare una tale infrastruttura utilizzando un approccio Low-Code o No-Code, garantirà maggiore flessibilità e semplicità d’uso, riducendo la necessità di intervento dei reparti IT.Si prevede quindi che nel 2022 le imprese accelereranno la costruzione di ambienti componibili per l’uso e l’analisi dei dati.

5: Spazio all’analisi di small e big data

L’utilizzo di AI e ML ha rivoluzionato il modus operandi delle aziende, tuttavia la riuscita di questa trasformazione dipende anche dalla capacità di analizzare grandi moli di dati storici, teme usualmente identificato con Big Data Analysis. Nel 2022 le imprese faranno inoltre leva sull’analisi di Small Data per creare esperienze iper-personalizzate per i propri clienti, così da comprenderne, con riferimento a finestre temporali ridotte, il Sentiment verso un prodotto o un servizio.

SONGMICS Sedia da Ufficio, Poltrona Girevole, con Braccioli Ribaltabili, Poggiatesta e Supporto Lombare, Inclinazione ad Ondeggiamento, Superficie in Rete, Nero OBN86BK
  • Design ergonomico: Come sai bene, a nessuno piace avere i muscoli tesi al lavoro. Fortunatamente, questa sedia ha un supporto lombare, aiuta il tuo corpo in modo sufficiente, permettete al tuo corpo di rilassarsi mentre la mente è attiva
  • Braccioli a ribalta per più spazio: Finalmente hai finito il lavoro! La relazione è pronta, il disegno è finito, il tuo capo è soddisfatto - solleva i braccioli della sedia e falla scivolare sotto la scrivania per risparmiare spazio... Vai!
  • Altezza regolabile e più flessibilità: L’altezza della seduta è regolabile da 45 a 54,5 cm, e anche l’inclinazione può essere sbloccata per un modo ad ondeggiamento, è il compagno perfetto per uso in studio o ufficio, per il tuo lavoro o la lettura
  • Seduta troppo dura o morbida? Questa sedia da lavoro non pone questa domanda. è dotata di una seduta imbottita con gommapiuma ad alta densità. Ciò offre un elevato livello di comfort, ti fa sentire come se fossi seduto su una nuvola
  • Cosa ricevi: Una sedia da ufficio in rete in grado di soddisfare le tue esigenze di lavoro in diversi scenari, con istruzioni chiare e parti numerate per un facile montaggio, e poggiatesta e supporto lombare per darti il supporto extra di cui hai bisogno

Danilo Loda

100% "milanes", da una vita scrivo di bit e byte e di quanto inizia con on e finisce con off. MI piace tutto quello che fa rumore, meglio se con un motore a scoppio. Amo viaggiare (senza google Maps) lo sport, soprattutto se è colorato di neroazzuro.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button