AziendeCase StudyNews

Dedagroup Stealth l’ERP scelto da Furla per la propria digitalizzazione

Il processo coinvolge l'intera filiera del brand

Furla ha scelto Dedagroup Stealth per portare a termine l’importante processo di digitalizzazione avviato nel settembre 2018. Il progetto di trasformazione è stato voluto dall’azienda che si è posta come obiettivo quello di portare dinamicità e reattività nella gestione dell’intera filiera, dai processi di produzione a quelli di vendita e distribuzione, in un’ottica completamente omnicanale. In particolare Furla si è concentrata sulla trasformazione e innovazione dei canali ecommerce diventati un importante strumento di vendita a livello mondiale dei prodotti durante la pandemia.

L’ERP di Dedagroup Stealth guida la digitalizzazione di Furla

Per innovarsi e stare al passo con i tempi la scelta di Furla e ricaduta sull’ERP (Enterprise Resource Planning) di Dedagroup Stealth, azienda che fa capo a Dedagroup S.p.A.

Furla adottava in precedenza un sistema che presentava una varietà di applicativi di terze parti tale da compromettere in alcuni frangenti la vista unica sul dato, creando situazioni più complesse nella gestione delle varie fasi della filiera.  Questa problematica è stara risolta grazie alla soluzione Stealth, the Fashion Platform, che è in grado di gestire completamente i dati che vengono generati da tutta la catena, dalla produzione sino alla commercializzazione, così come la presenza internazionale e i numerosi punti vendita.

 Dedagroup Stealth Furla digitalizzazione

Luca Del Din, CIO di Furla ha sottolineato “In piena pandemia, nonostante il 50% della nostra impresa fosse ferma a causa del Covid-19, abbiamo comunque deciso di procedere al rinnovo di tutto il parco informatico con una soluzione come Stealth, che porta in azienda una nuova cultura dei processi del mondo Fashion e Retail. Abbiamo costruito le fondamenta per la ripresa che speriamo sia prossima, grazie all’omnicanalità che Stealth® abilita, per concentrarci sui canali e-commerce che garantiscono il proseguo delle nostre attività”.

Lavorare al fianco di Furla, in un progetto così cruciale per il suo business è stata una sfida importante in cui abbiamo concentrato 30 anni di esperienza e conoscenza del settore” ha detto Mimmo Solida, CEO di Dedagroup Stealth. “Il core tecnologico di Stealth® consente di controllare tutti i processi relativi al ciclo attivo e passivo dell’industria del Fashion, quali la produzione, la Supply Chain e l’area vendita e distribuzione. Il Master Data interno favorisce il costante monitoraggio dei processi di produzione distribuiti e la gestione delle dinamiche multibrand, multilingua e multiazienda. Tutto questo, insieme ad un modello di dati unico, fa del nostro ERP una soluzione fluida in grado di semplificare le complessità del settore”.

Danilo Loda

100% "milanes", da una vita scrivo di bit e byte e di quanto inizia con on e finisce con off. MI piace tutto quello che fa rumore, meglio se con un motore a scoppio. Amo viaggiare (senza google Maps) lo sport, soprattutto se è colorato di neroazzuro.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button