Acquisizioni e PartnershipAziende

DAZN Group acquisisce Texel e lancia l’hub di innovazione DAZN X

In futuro più contenuti interattivi per gli abbonati

DAZN Group, la società di streaming sportivo che detiene i diritti per la trasmissione del campionato di calcio italiano di Serie A (e non solo) annuncia il lancio del suo hub di innovazione, DAZN X. Questo nasce dopo l’acquisizione da parte di DAZN Group di Texel, società di video streaming israeliana con sede a Tel Aviv. DAZN X opererà come una business unit e sarà attiva in tutti i principali mercati di DAZN. ovviamente Italia compresa. Il team di Texel, che attualmente conta 50 innovatori di talento, si unirà a DAZN X per lavorare al fianco dei team di tecnologia e prodotto di DAZN. Con l’esperienza e le compentenze che porta in dote Texel, DAZN otterrà così l’importante supporto della sua tecnologia proprietaria.

Shay Segev, co-CEO di DAZN Group, commenta così l’accordo: “Vogliamo rivoluzionare l’esperienza della visione dello sport rendendola più emozionante, più social e ancora più coinvolgente. L’acquisizione di Texel e il lancio di DAZN X rappresentano un’accelerazione significativa della nostra strategia e ci posizionano come leader dell’innovazione sportiva a livello mondiale”.

DAZN X, porta più contenuti interattivi per gli abbonati

Con l’acquisizione di Texel DAZN alta l’asticella della user experience che potrà fornire agli abbonati. L’hub DAZN X si concentrerà infatti sullo sviluppo di contenuti interattivi e coinvolgenti come parte integrante del servizio di streaming sportivo offerto da DAZN. Tutto questo si materializza in diverse nuove “experience”. Ad esempio gli abbonati avranno la possibilità di parlare, condividere, fare acquisti e giocare con i loro amici mentre assistono in diretta a contenuti sportivi premium. Quando tutto questo sarà effettivamente a disposizione però non è ancora stato chiarito. Di certo, visti i non pochi problemi della piattaforma di streaming in Italia, queste nuove funzioni potrebbero far tornare il sorriso ai tanti abbonati che non sono del tutto soddisfatti del servizio che il gruppo inglese offre, quantomeno nel nostro Paese.

“DAZN condivide la nostra visione di ridefinire l’esperienza dello spettatore fornendogli contenuti più ricchi e interattivi. Siamo entusiasti di unirci al team di DAZN, con cui condividiamo l’obiettivo di innovare e rimodellare la visione dello sport, migliorandola sempre di più”,  dichiara Amire Segev, CEO e co-fondatore di Texel.

Android Smart TV Box Wi-Fi Dual Band, Risoluzione FHD 1080p,Tv Stick Supporta Playstore Dazn Primevideo Netflix con Telecomando Comandi Vocali Google
  • Android TV Stick Wi-Fi con telecomando, versione Global
  • Telecomando con funzione Controllo Vocale Google Assistant, tasto rapido per Primevideo e Netflix
  • Chiavetta HDMI Smart con sistema operativo AndroidTV 9.0, supporta APP come PrimeVideo, Neflix, Rai, Youtube, Disney+, Dazn, Nowtv, InifinityTV etc
  • Uscita video HDMI Full-HD 1080p (1920x1080), Alimentatore USB incluso nella confezione, Manuale disponibile anche in Italiano

Danilo Loda

100% "milanes", da una vita scrivo di bit e byte e di quanto inizia con on e finisce con off. MI piace tutto quello che fa rumore, meglio se con un motore a scoppio. Amo viaggiare (senza google Maps) lo sport, soprattutto se è colorato di neroazzuro.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button