NewsSicurezza

Cisco: ecco 10 consigli per una corretta cyber hygiene

Cisco offre utili consigli per prevenire problemi sul lato sicurezza informatica

Ottobre è stato proclamato, a livello mondiale il “Cyber Security Month”,  ed ha come obiettivo quello di informare, educare e responsabilizzare le persone sul tema della sicurezza informatica. Cisco, in questa ottica, vuole dare 10 consigli utili sul tema cyber hygiene alle aziende e ai professionisti per fare in modo che si possano tutelare e non incorrere in brutte sorprese.

La corretta cyber hygiene in 10 step

1-Mantieni private le informazioni personali. Nelle mani sbagliate le informazioni di identificazione personale (Personally Identifiable Information), combinate con altri dati personali come la data e il luogo di nascita o il nome della madre da nubile, possono provocare un furto d’identità e aprire le porte del vostro conto o della vostra carta di credito.

2-Parola d’ordine: cautela. Prestate sempre attenzione alle email anche se sembrano provenire da una persona conosciuta o da un’azienda di cui ci fidiamo. Attenzione quindi agli errori grammaticali presenti nel messaggio, alle richieste urgenti o alle proposte esageratamente allettanti: controllate sempre l’indirizzo email del mittente, non fornite mai informazioni personali e fate attenzione ai link sospetti.

3-Aggiorna regolarmente i software che utilizzi. Controlla e applica sempre gli aggiornamenti più recenti. I criminali informatici sono costantemente alla ricerca di un software senza patch: utilizzare un software aggiornato è uno dei modi più efficaci per evitare un attacco. Puoi anche abilitare gli aggiornamenti automatici, così è il device a ricordartelo.

cyber hygiene4-Una password non è per sempre. Tutti utilizziamo decine di password. Un criminale che indovina una sola delle tue password può accedere rapidamente a numerose informazioni personali: dati bancari, account social e, addirittura, all’indirizzo di casa. Create password uniche, complesse e conservatele in modo sicuro, ma soprattutto cambiatele spesso. Usa sempre una combinazione di lettere, maiuscole e minuscole, di numeri e di simboli e fai in modo che sia lunga almeno 12 caratteri.

5-Meglio abbondare. Utilizzate l’autenticazione multifactor (MFA o 2FA) ogni volta che è possibile. Questa tecnologia verifica la vostra identità al di là del vostro ID utente e della vostra password ed è in grado di bloccare l’accesso in caso una password venga compromessa da un attacco phishing o quando un malintenzionato tenta di accedere a un sistema non consentito.

6-Gli hacker preferiscono le reti Wi-Fi pubbliche e gratuite. Non puoi mai fidarti completamente di una rete Wi-Fi accessibile pubblicamente. Un hacker può collegarsi e rubare facilmente le tue informazioni personali. Evita quindi di collegarti a siti che utilizzano e conservano i tuoi dati, come i social media o l’online banking e, se devi rispondere a una email e non sei a casa, è sempre meglio utilizzare il tuo smartphone e la sua rete dati.

7-Attenzione alle tracce. Quando utilizzi un computer pubblico o qualsiasi dispositivo che non è il proprio, è molto facile poter accedere alle vostre informazioni personali. Ricordati di non salvare mai la password, di uscire dagli account che hai utilizzato e di cancellare i cookie e la cronologia della navigazione.

cyber hygiene8-Proteggi la tua privacy. Proteggi i tuoi dati e le tue informazioni personali facendo sempre attenzione alle impostazioni della privacy e della sicurezza sui dispositivi e i servizi online che utilizzi, così sei sicuro di condividere solo le informazioni necessarie e niente di più.

9-Controlla con regolarità le app che usi. Spesso non ci rendiamo nemmeno conto di quali e quante siano le informazioni a cui le app hanno accesso. Prima di scaricare una nuova applicazione presta molta attenzione ai permessi che vengono richiesti. Sei proprio sicuro che sia necessario permettere l’accesso al microfono,

10-Sicuri, insieme. Condividere le conoscenze sulla sicurezza informatica è un dovere di tutti. Aggiornate la vostra famiglia, i vostri amici e i vostri colleghi a stare al passo con i tempi: la cyber hygiene è un vantaggio per tutti.

Danilo Loda

100% "milanes", da una vita scrivo di bit e byte e di quanto inizia con on e finisce con off. MI piace tutto quello che fa rumore, meglio se con un motore a scoppio. Amo viaggiare (senza google Maps) lo sport, soprattutto se è colorato di neroazzuro.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button