NewsSoftware

Black Friday e Cyber Monday, 5 consigli per il mondo retail

Scandit spiega come scalare le operazioni per il periodo di sconti

Il Black Friday e il Cyber Monday sono ormai alle porte e gli store devono farsi trovare preparati: Scandit ha preparato una lista di consigli interessanti per assicurarsi che abbiate tutto in ordine. Per non lasciarvi sfuggire la possibilità di capitalizzare su questo periodo di sconti.

Black Friday e Cyber Monday, i consigli di Scandit per gestire il retail

Rispetto a un normale giorno dell’anno, il Black Friday e il Cyber Monday vedono un aumento delle vendite del 663%. Che gestiate store fisici, canali di e-commerce o entrambi, questa è l’occasione buona per aumentare gli incassi.

Gestire il picco di attività tuttavia non è semplice per tutti. Spesso infatti il lavoro aumenta tanto che serve gestire il negozio, digitale o fisico, in maniera diversa. Il provider di soluzioni di smart data capture Scandit ha quindi pensato di dare qualche consiglio di gestione degli store e per la distribuzione flessibile per l’order fullfillment.

Pianificare il picco di ordini in anticipo

Il Black Friday sarà il 25 novembre, il Cyber Monday cade il 28. Eppure diversi utenti hanno impostato alert e stanno cercando offerte da diverso tempo. A maggior ragione, i retailer dovrebbero farsi trovare pronti a gestire ogni evenienza. In particolare servirebbe:

  • Decidere e annunciare in anticipo le offerte speciali
  • Ordinare e gestire gli stock di conseguenza
  • Assicurarsi che gli operatori del negozio abbiano la flessibilità necessaria per gestire i picchi
  • Sfruttare tecnologie comode per le operazioni, come gli smartphone per scansionare i barcode
  • Assumere (eventualmente) personale extra per gestire gli afflussi
  • Se vi affidate a terze parti per le spedizioni, assicurarsi che possano gestire l’aumento di consegne

Scandit per il Black Friday e Cyber Monday: scegliere tecnologie di acquisizione dati intelligenti

Se un tempo il Black Friday e il Cyber Monday erano solo due giornate (come suggerisce il nome), Scandit fa notare come ora i periodi di promozione durino anche settimane. Questo permette ai retailer di vendre più prodotti, ma al tempo stesso richiede una grande capacità nel gestire le scorte di magazzino.

cyber monday black friday scandit-min

Scegliendo i prodotti in offerta in largo anticipo, potete fare scorta. Ma per gestirla bene, serve adottarsi di tecnologie adatte. Smart Data Capture di Scandit permette di utilizzare lo smartphone per gestire le store operation. Infatti potete avere la visibilità completa delle disponibilità di scorte in store.

Potete persino scansionare diversi articoli su uno scaffale con una scansione unica, precisa al 100%, visualizzando poi le informazioni sullo stock in tempo reale. Un risparmio di tempo e fatica che in questi giorni di sconti non guasta affatto.

Più flessibilità per il personale

Per gestire i grandi afflussi potreste cercare nuovo personale solo per il periodo (magari sfruttando anche la vicinanza con le festività natalizie per gestire al meglio le ultime settimane dell’anno). Oppure potreste ripensare i turni per gestire meglio gli afflussi di persone.

Ma al di là del numero di dipendenti, spesso ci si trova limitati dalle soluzioni tecnologiche. Una soluzione come Scandit può permettere a ogni collaboratore di avere un assistente tascabile: il proprio smartphone con fotocamera. Che permette di scansionare i barcode, vedere lo stock in magazzino e molto altro ancora. La possibilità di utilizzare il dispositivo mobile del dipendente rende facile scalare assumendo lavoratori temporanei o ristrutturare gli orari.

Scandit su Black Friday e Cyber Monday: offrire più soluzioni

Una ricerca recente sottolinea come il Buy Online Pickup In Store (BOPIS) potrebbe raggiungere quota 703,18 miliardi di dollari entro il 2027. La possibilità di acquistare online e ritirare in negozio attrae nuovi clienti e rende più semplice organizzare le vendite per gli store. Lo stesso vale per il ritiro ‘curbside’ o la consegna in giornata: sono un valore aggiunto per molti clienti.

Per gestirle bene serve tuttavia avere la tecnologia adatta per gestire gli ordini, scansionando i prodotti con lo smartphone e identificando l’ordine in pochi secondi. Con le giuste soluzioni, il valore in più per i clienti si trasformerà in una migliore gestione del vostro tempo e delle vostre risorse.

Offrire prodotti di tendenza

Se la gestione permette di dare ai clienti un buon servizio e a voi di gestire le operazioni in maniera migliore, la differenza sul mercato la fa sempre l’offerta. L’anno scorso i prodotti più venduti erano quelli per lo smart office, per l’allenamento in casa e in palestra, oltre che i prodotti di bellezza. Ma la situazione quest’anno è diversa, quindi può darsi che la richiesta sarà totalmente diversa.

Trovare i giusti prodotti da mettere in offerta non è semplice, ma il vostro istinto da venditori esperti può fare la differenza. Tutelarsi con buoni stock e un sistema di gestione delle store operation efficace vi darà la flessibilità e il dinamismo giusti per aumentare le vendite.

Autore

  • Stefano Regazzi

    Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button