HotNewsScenario

El Salvador ha ufficialmente iniziato ad accettare i Bitcoin come valuta legale

La moneta scende da 50 mila a 43 dollari al cambio

Bitcoin diventa la valuta legale di El Salvador. E gli investitori sembrano preoccupati per le implicazioni a lungo termine di questa notizia: il valore ieri è calato da 50 mila dollari a 43 dollari nella sola mattina di ieri, appena dopo il lancio della criptovaluta.

Bitcoin diventa la valuta ufficiale di El Salvador

El Salvador adotta ufficialmente Bitcoin come valuta ufficiale, a partire da ieri 7 settembre 2021. Un evento storico per le criptovalute, che ha suscitato l’interesse di tutta la comunità cripto nel mondo. Ma l’implementazione della nuova valuta non è andata liscia come le autorità salvadoregne avrebbero voluto. Secondo quanto riporta CNBC l’app ufficiale per gestire la valuta, Chivo, non poteva essere installata per tutta la mattina di martedì. Il presidente Nayib Bukele ha da allora annunciato la riapertura delle iscrizioni. Definendo queste prime ore “un test su grande scala”.

Anche Coinbase e Kraken hanno riportato problemi nelle transizioni di Bitcoin. Ma altri sistemi come Cash App e Robinhood non hanno riportato nessuna interruzione di servizio.

El Salvador ha approvato l’adozione di Bitcoin come moneta ufficiale a giugno. Secondo le autorità salvadoregne questo dovrebbe aiutare le persone nel Paese che non hanno accesso ai tradizionali servizi bancari. Inoltre risulta utile ai tanti che ricevono o inviano denaro verso i famigliari emigrati negli Stati Uniti. Molti cittadini hanno protestato ma il presidente Bukele ha assicurato che potranno continuare a usare il dollaro americano come alternativa.

Al momento della stesura di quest’articolo, il Bitcoin è sceso sotto quota 40 mila euro.

Bestseller No. 1
Moneta Magica: La Rivoluzione del Bitcoin
  • Amazon Prime Video (Video on Demand)
  • Vivienne Pettitt, Jeff Berwick, Trace Mayer (Actors)
  • Tim Delmastro (Director) - Tim Delmastro (Writer)
Source
The Verge

Stefano Regazzi

Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button