Acquisizioni e PartnershipAziendeNews

beSharp riceve l’AWS Partner of the Year, nuova partnership con AMD

L'azienda premiata a re:Invent 2022

L’azienda italiana beSharp ha partecipato per il decimo anno consecutivo all’AWS re:Invent 2022, dove ha ricevuto il premio AWS Partner of the Year – Italy. Da Las Vegas l’azienda ha inoltre annunciato una partnership con AMD per ottimizzare le performance delle infrastrutture cloud su AWS.

beSharp riceve l’AWS Partner of the Year – Italy

Essere fra le aziende nel network di partner di Amazon Web Services a ricevere gli AWS Partner Award testimonia l’approccio quality-first di beSharp, finita nel novero delle aziende che hanno avviato progetti di qualità, ottenuto certificazioni nuove e riconoscimenti durante tutto l’anno.

Questo premio diventa un vanto per i Cloud Expert di beSharp, che possono aiutare le aziende ad abilitare nuovi modelli di business tramite il cloud, in qualità di migliore fra i partner del nostro territorio per AWS. Infatti gli AWS Partner Awards servono proprio a premiare il merito all’interno dell’Amazon Web Services (AWS) Partner Network (APN).

besharp risultati 2021
Il team di beSharp

beSharp ha sfruttato la cornice di re:Invent 2022 anche per annunciare una nuova partnership, quella con AMD. Le instanze AMD permetteranno di migliorare le prestazioni dei workload particolarmente compute-intensive. Soprattutto grazie al chipset EPYC, capaci di gestire performance elvate con un risparmio medio del 10% rispetto a instanze analoghe.

Con nuove istanze ottimizzate e il riconoscimento della propria qualità in quanto partner di AWS, beSharp si prepara a fornire servizi e infrastrutture performanti ai propri clienti. Potete trovare ulteriori informazioni sull’azienda sul sito ufficiale.

Autore

  • Stefano Regazzi

    Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button