HardwareNewsSmart Office

Anker lancia due nuovi prodotti per le videoconferenze

La smart webcam PowerConf C300 e lo speaker portatile PowerConf S500 portano qualità nel lavoro ibrido

Anker Innovations annuncia due prodotti della linea AnkerWork, una webcam e uno speaker perfetti per lo smart working e le videoconferenze. Arrivano infatti PowerConf C300, webcam HD potenziata dall’Intelligenza Artificiale, e PowerConf S500, uno speaker portabile per le conferenze con noise-isolation.

Anker lancia una webcam e uno speaker perfetti per lo smart working

Un sistema all’altezza per lo smart working diventa essenziale per tutte i lavoratori e per tutte le aziende in questo periodo storico. Come spiega Steven Yang, fondatore e CEO di Anker: “Per molti lavorare da casa è stato un sogno realizzato, ma porta con sé nuove e uniche sfide. Animali domestici che ci distraggono, la famiglia, cattiva luce, problemi di gestione della corrente e dei cavi, solo per nominarne alcuni. I prodotti AnkerWork sono pensati per risolvere tutti questi problemi, pur essendo semplici da trasportare. Per essere usati a casa, al lavoro oppure sulla strada”.

Anker presenta PowerConf C300 Smart HD Webcam

Questa webcam in Full HD 1080p che assicura una grande fedeltà di immagine oltre a un’ottima resa dei colori. Ha grande prestazioni anche in scarse condizioni di luce, permettendo di tenere videoconferenze e riunioni di buona qualità anche a casa. Potete scegliere tre diverse visuali: primo piano a 78 gradi, medio a 90 e wide a 115 gradi. In questo modo potete regolarla per eliminare la bacheca dall’inquadratura quando siete in ufficio e la cuccia del cane quando siete a casa.

PowerConf C300 anker webcam

L’AI della nuova webcam Anker assicura inoltre la possibilità di inquadrare l’individuo o il team di lavoro al centro. Ma segue solo i movimenti deliberati: se andate alla lavagna bianca per spiegare un concetto vi segue, non se vi allungate per prendere un bicchiere d’acqua. Ci sono anche due microfoni per l’audio.

PowerConf S500 Portable Conference Speaker

I quattro microfoni dello speaker per conferenze PowerConf S500 hanno la nuova tecnologia proprietaria VoiceRadar™. Questo permette di focalizzare la vostra voce, ignorando tutti i rumori circostanti. Questa funzione è essenziale sia in ufficio che a casa. S500 può anche essere utilizzato con l’app per smartphone che permette di scegliere l’ambiente in cui tenete la conferenza, con impostazioni diverse per quando siete in sala conferenze con molte persone o quando vi serve un microfono per la live streaming.

PowerConf S500 speaker noise canceling

La PowerConf C300 costa 129,99 euro e potete acquistarla da subito, mentre al momento non sappiamo quando arriva S500 e quanto costa. Vi teniamo aggiornati. Potete trovare ulteriori informazioni sul sito Anker. Dove trovate anche Powerbank, cavi e caricatori wireless per tutte le vostre esigenze. Tante soluzioni per lavorare da casa, in ufficio e in movimento.

OffertaBestseller No. 1
Speaker Bluetooth Portatile Anker SoundCore 2 con suono stereo 12W, Bluetooth 5, BassUp, impermeabile IPX7, 24h di autonomia, associazione stereo WiFi, cassa bluetooth da casa, esterno, viaggi;
  • Tom' Guide lo definisce "Lo speaker Bluetooth con il maggior valore".
  • Suono Incredibile: 12 W di pura potenza audio con una profondità di bassi ottimizzata grazie ai doppi driver in neodimio. Un processore di segnale digitale avanzato fa pulsare i bassi con zero distorsione a qualsiasi volume.
  • A Prova di Esterno: la protezione IPX7 salvaguardia da pioggia, polvere, neve e spruzzi. Goditi un suono incredibile a casa, in giardino o in qualunque altro posto che ti viene in mente.
  • Bassi Intensi: l'esclusiva tecnologia BassUp e una porta per bassi a spirale brevettata amplificano le basse frequenze, per un ritmo ancora più coinvolgente.
  • Associazione Stereo Wireless: associa due SoundCore 2 attraverso un singolo dispositivo e ottieni un suono stereo ancora più potente.

Stefano Regazzi

Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button