Acquisizioni e PartnershipAziendeNews

Ammagamma annuncia la collaborazione con Eni

Svilupperanno insieme progetti di innovazione data-driven

La società di data science Ammagamma annuncia la collaborazione con Eni, per sviluppare progetti data-driven nell’ambito energetico. Una decisione che metterà insieme le esperienze dei rispettivi team per strategie ad alto impatto innovativo.

Ammagamma e Eni, insieme per lanciare progetti data-driven

Le due società spiegano che l’accordo nasce dalla volontà di trovare soluzioni guidate dai dati che sfruttino le rispettive competenze. Maturate in anni di esperienza nei rispetti settori e capaci di diventare combustibile per l’innovazione.

Entrambe le società si stanno rendendo conto che il mondo sta cambiando velocemente. E che sfruttare i dati al massimo può permettere di trovare una strada maestra prima degli altri.

David Bevilacqua, CEO di Ammagamma spiega che: “Allargare l’ecosistema di collaborazioni è parte integrante della filosofia di Ammagamma. Siamo felici di aver siglato questa collaborazione con Eni che permetterà uno scambio continuo di competenze tra i nostri team, con l’obiettivo comune di applicare la scienza dei dati per liberare il potenziale inespresso dei dati e creare nuovo valore di business e opportunità inedite di sviluppo per la società”.

Le attività di ricerca e innovazione si svolgeranno nel Hidden Data Lab, un laboratorio che unisce i data scientisti di Ammagamma con gli esperti di intelligenza artificiale di Eni. Insieme possono trovare le potenzialità ‘nascoste’ dei big data e individuare problemi da risolvere. Ma anche potenzialità da esprimere.

“Il grande valore che vediamo nell’Hidden Data Lab è proprio quello di permettere a persone che provengono da settori diversi di collaborare e guardare alle cose in modo nuovo” racconta Bevilaqua. Infatti “Il dato in sé ha poco valore, se non viene correlato e quindi trasformato in informazione“.

Trovate maggiori informazioni sul sito di Ammagamma e su quello di Eni.

Ragazze in convento

Nell’ambito di questa iniziativa, Eni ha dato il suo contributo a “Ragazze in Convento” di Ammagamma. Un programma di formazione per le studentesse interessate alle discipline STEM. Organizzati presso la sede Ammagamma di Modena, i data scientist e i designers di Eni danno vita al workshop “Data Thinking”.

Inoltre, Alessandra Fidanzi, Head of Digital Factory and Center of Excellence Data Science, Agile & Design Thinking di Eni, terrà il 28 aprile una lecture sul tema “gender gap nel mondo STEAM e ICT”.

Bestseller No. 1
Lenovo IdeaPad 3 Notebook - Display 15.6" FullHD (Processore Intel Core i7-1165G7, 512 GB SSD, RAM 8 GB, Windows 11
  • Display 15.6" FullHD IPS con risoluzione 1920x1080, luminosità massima di 300nits, anti-glare
  • Storage da 512GB SSD M.2 2280 PCIe 3.0x4 NVMe espandibili fino ad 1 TB; per avere tutto lo spazio necessario dove archiviare i tuoi documenti di lavoro in velocità e sicurezza
  • RAM 8 GB (4GB Soldered DDR4-3200 + 4GB SO-DIMM DDR4-3200) espandibili fino a 12GB (4GB soldered + 8GB SO-DIMM) DDR4-3200
  • Scheda grafica integrata Intel Iris Xe Graphics
  • Sistema operativo: Windows 11 Home

Stefano Regazzi

Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button