NewsServizi

Amazon Alexa Live, ecco le nuove opportunità annunciate per gli sviluppatori

Amazon annuncia anche l'adesione allo standard Matter

Alexa Live, la conferenza annuale per gli sviluppatori di app sulla piattaforma dell’assistente vocale di Amazon, prende ha preso il via mercoledì, con non poche sorprese. Per prima cosa, la comunità di sviluppatori Alexa è molto più solida di quanto ci si potrebbe aspettare, con 900.000 di questi che finora hanno creato 130.000 Alexa Skills (il marchio di Amazon per le app Alexa), alcuni dei quali stanno guadagnando oltre 1 milione di dollari all’anno grazie agli “acquisti-in app”.

Amazon Alexa Live, ecco alcune novità annunciate per gli sviluppatori italiani

Durante l’evento Alexa Live, Amazon ha annunciato numerose feature e strumenti per gli sviluppatori che agevoleranno la fase di scoperta, di crescita e il coinvolgimento degli utenti. Ecco alcune delle novità introdotte da Amazon per la community italiana, che oggi conta 54.000 membri.

La prima novità riguarda i Widget APL, che sono disponibili nella Developer Preview. Questi consentono agli utenti di interagire con i contenuti dalla schermata iniziale del loro dispositivo, incluse le visualizzazioni personalizzabili, immediate, supportate da aggiornamenti automatici dei contenuti delle skill. Con i widget, le esperienze interattive sono disponibili per gli utenti prima ancora che gli stessi attivino la skill. Per esempio, un utente può spuntare un elemento da una lista o cliccare un widget per essere condotto direttamente al contenuto più recente che la skill ha da offrire. Si possono usare gli APL document per creare i widget, proprio come con le skill responses multimodal. 

Un’altra caratteristica che Amazon ha annunciato durante il keynote di Alexa Live sono le Alexa Shopping Actions (come “Aggiungi al carrello” o “Acquista”), che secondo Amazon consentirà agli sviluppatori di guadagnare denaro attraverso il programma di affiliazione dell’azienda. Fondamentalmente, gli sviluppatori possono promuovere prodotti fisici attraverso le loro app o consentire agli utenti di sfogliare gli elenchi dei prodotti Amazon che potranno poi acquistare tramite Alexa. Allo sviluppatore è riconosciuta una piccola percentuale della transazione. 

Con i nuovi Interactive Media Skill Components  I nuovi componenti per le skill dedicate a media interattivi riducono il tempo per i fornitori di radio, podcast e musica per offrire esperienze interattive su Alexa.

Arriva anche la skill Send to Phone con cui i clienti possono iniziare un’esperienza sul proprio dispositivo abilitato per Alexa e continuarla sul proprio telefono cellulare. Con la combinazione di Quick Links e Send to Phone, gli sviluppatori possono creare esperienze che utilizzano sia Alexa sia lo smartphone.

Con le funzioni Voice Forward Account Linking e Voice Forward Consent, è più semplice per gli utenti collegare il loro account sul sistema del developer, o crearne uno nuovo all’interno della skill. Con queste funzioni, gli utenti acconsentono – attraverso la voce – a condividere le informazioni del loro profilo vocale Alexa, come il nome e il numero di telefono. Questo riduce la necessità per gli utenti di ricordare le credenziali dell’account e li porta ad utilizzare più efficacemente la skill.

Interoperabilità tra dispositivi connessi: Amazon aderisce allo standard unico “Matter”

Affinché l’informatica diventi veramente ambientale, i dispositivi intelligenti devono comunicare tra loro. Questo è uno dei motivi per cui Matter, lo standard di interoperabilità per la casa intelligente previsto entro la fine dell’anno (ex Project CHIP), svolgerà un ruolo chiave all’Alexa Live di quest’anno. Amazon afferma che prevede di integrare la compatibilità con Matter praticamente con tutti i dispositivi Amazon Echo (ad eccezione degli altoparlanti di prima generazione) inviando un aggiornamento via etere e afferma una connettività aggiuntiva, come l’utilizzo di bridge compatibili con Matter per connettersi a dispositivi che non sono abilitati al protocollo. Google e Apple, hanno già annunciato l’intenzione di incorporare Matter nei rispettivi assistenti vocali ovvero Google Assistant e Siri.

Echo Show 8 (1ª generazione, modello 2019) | Schermo intelligente con Alexa | Resta sempre in contatto con l'aiuto di Alexa | Antracite
  • Alexa può mostrarti molte cose – Grazie allo schermo HD da 8” e all’audio stereo, Alexa può aiutarti a gestire in un colpo d'occhio i tuoi impegni quotidiani.
  • Resta in contatto con videochiamate e messaggi – Chiama amici e familiari che possiedono un dispositivo Echo dotato di schermo o l’App Alexa, oppure fai un Annuncio verso gli altri dispositivi in casa.
  • Tutto l’intrattenimento che desideri – Chiedi ad Alexa di mostrarti un film, una serie TV o un notiziario e ascolta radio, podcast e audiolibri.
  • Gestisci i dispositivi per Casa Intelligente – Controlla con la voce i dispositivi compatibili o gestiscili facilmente dallo schermo. Chiedi ad Alexa di mostrarti le immagini dalle tue telecamere di sicurezza, accendere o spegnere le luci e regolare il termostato.
  • Personalizzalo – Mostra i tuoi album fotografici da Amazon, personalizza la schermata iniziale e crea delle routine mattutine per iniziare la giornata con il piede giusto.

Danilo Loda

100% "milanes", da una vita scrivo di bit e byte e di quanto inizia con on e finisce con off. MI piace tutto quello che fa rumore, meglio se con un motore a scoppio. Amo viaggiare (senza google Maps) lo sport, soprattutto se è colorato di neroazzuro.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button